Tel: +39.011.517.85.99 r.a. 
   studio@avvocatocarena.it 

L’Unione Internazionale degli Avvocati (UIA) è stata fondata nel 1927 da un gruppo di avvocati europei francofoni, convinti della grande importanza di stabilire dei contatti internazionali.

Oggi l’associazione è aperta agli avvocati di tutto il mondo, raggruppa più di 200 ordini forensi, federazioni ed associazioni (in rappresentanza di circa 2 milioni di avvocati) oltre ad alcune migliaia di associati individuali appartenenti a oltre 110 paesi.

Le lingue ufficiali dell’UIA sono il francese, l’inglese, lo spagnolo, il tedesco, l’italiano, l’arabo e il portoghese. Le lingue di lavoro sono il francese, l’inglese e lo spagnolo.

L’UIA è composta da quattro categorie di associati:

Membri individuali
Gli avvocati che esercitano la professione quale attività principale

Membri Collettivi
Gli ordini, le associazioni forensi e le federazioni di avvocati.

Membri individuali associati
- Gli altri professionisti del diritto che esercitano la professione quale attività principale, hanno una laurea in giurisprudenza, accettano il codice deontologico della professione e non sono dipendenti di Enti pubblici
- I professori universitari di diritto (a condizione che non esercitino un’altra professione incompatibile con quella di avvocato).
- I magistrati dell’ordine giudiziario

Membri Collettivi Associati
Le associazioni nazionali e internazionali di professionisti del diritto e le associazioni internazionali di avvocati più rappresentative.

Obiettivi:
Promuovere i principi essenziali della professione

Promuovere lo sviluppo delle scienze giuridiche in ambito internazionale

Contribuire alla creazione di un ordine giuridico internazionale basato sul principio di giustizia tra le nazioni, attraverso il diritto e per la pace.

Partecipare, in quanto organizzazione non governativa (ONG), alle attività di altri organismi nazionali o internazionali.

Avviare, a livello internazionale, relazioni e scambi tra ordini e associazioni forensi o di giuristi e i loro membri.

Difendere la professione.

10128 Torino - Corso G. Ferraris, 63 - Tel. 39.011.517.85.99 r.a. - Fax 39.011.518.46.49 - P.Iva 08779520017
20122 Milano - Piazza Castello, 18 - Tel. 39.02.763.17.215 r.a. - Fax 39.02.760.16.415